News

Firenze, apre la nuova Coop inclusiva

Il centro di via Caracciolo è pensato per facilitare l'autonomia delle persone autistiche. "L'obiettivo è mettere più attenzione al profilo sensoriale del punto vendita"

Firenze, 1 aprile 2022 –  Il nuovo punto vendita Coop.Fi di via Caracciolo a Firenze, di prossima apertura, sarà il primo per Unicoop Firenze in cui saranno progettati e realizzati interventi ad hoc per valorizzare l’autonomia delle persone con disturbi dello spettro autistico.

Lo afferma in una nota la cooperativa di consumo alla vigilia del 2 aprile, Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo. Sono oltre venti le realtà che operano con ragazzi e adulti con tali disturbi, che collaborano con Unicoop Firenze e la fondazione Il Cuore si scioglie. Per l’inclusione di queste persone, l’obiettivo dichiarato dalla cooperativa è quello di mettere più attenzione al profilo sensoriale del punto vendita, lavorando sulla riduzione dei rumori e del volume della radio all’interno, abbassando le luci, lavorando sull’indicazione visiva dei contenuti nella segnaletica delle corsie del supermercato e sull’elaborazione di una ‘mappà, e individuando alcune casse prioritarie.

Proprio in questi giorni viene ultimato e diffuso ai dipendenti di Unicoop Firenze un vademecum su come riconoscere le persone con autismo, come facilitare per loro il momento della spesa e cosa può creare disturbo in un punto vendita. Si raccomanda di usare un linguaggio semplice e concreto, evitare domande aperte, usare un tono della voce basso e calmo e rispettare l’eventuale bisogno di mantenere la distanza.

Da “La Nazione”

Ti possono interessare

Back to top button