Progetto ALA (Aziende con Lavoratori Autistici)

15 Mar 2007 --- Dress shirt and tie on hanger --- Image by © Eekhoff Picture Lab/Blend Images/Corbis

Fermo restando che il lavoro è il primo elemento costitutivo della qualità della vita di qualunque persona adulta con disabilità, indipendentemente dalla gravità dell’handicap, questo specifico progetto si rivolge al gruppo di giovani a funzionamento medio-alto, quelli che sono in grado di affrontare il lavoro in ambiente naturale.

L’obiettivo è quello di creare un gruppo di Aziende disponibili all’inserimento lavorativo di questi giovani attraverso un’opera di informazione e formazione diretta alle Aziende stesse.

Occorre che i potenziali datori di lavoro conoscano le diverse possibilità di inserimento (dal socio terapeutico, al tirocinio, all’assunzione a tempo determinato/indeterminato) e i vantaggi concessi dalla legislazione vigente, ma soprattutto devono sapere che Casadasè è disponibile a

  • informare / formare i soggetti interessati all’interno dell’Azienda sulla patologia e, in seguito, sulle caratteristiche del ragazzo da inserire
  • scegliere il giovane più adatto ad ogni inserimento
  • fornire il tutoraggio per tutto il tempo necessario
  • monitorare periodicamente l’inserimento
  • intervenire ogni volta che se ne presenti la necessità per affrontare eventuali problemi, anche riprendendo il tutoraggio

Il Progetto si rivolge a datori di lavoro sensibili al tema della disabilità, chiedendo disponibilità e impegno; possiamo assicurare, però,  che un lavoratore autistico rappresenta un buon acquisto per un’Azienda: è leale, affidabile, puntuale, fortemente gratificato dal lavoro.