Musei, Arte, Autismi: Corso di Formazione

Nell’ambito del progetto L’arte risveglia l’anima l’Associazione Culturale L’immaginario e l’Associazione Autismo Firenze, in collaborazione con Fondazione Palazzo Strozzi e Gallerie degli Uffizi, propongono un corso di formazione rivolto a educatori museali ed educatori specializzati nell’autismo, finalizzato a condividere esperienze e sviluppare le competenze necessarie per la creazione di nuovi programmi museali accessibili alle persone con disturbi dello spettro autistico.

Il corso si svolge presso la Galleria degli Uffizi e la Fondazione Palazzo Strozzi e può accogliere un massimo di 30 persone tra educatori museali ed educatori specializzati nell’autismo.
I posti sono limitati.
L’iscrizione è obbligatoria.
La sessione mattutina di venerdì 12 ottobre è aperta a direttori di musei e responsabili dei dipartimenti/servizi educativi. È gradita la prenotazione.
Finalità del corso
Promuovere la consapevolezza dell’importante contributo che i musei possono dare all’inclusione culturale e sociale delle persone con disturbi dello spettro autistico.
Formare educatori in grado di progettare e condurre attività accessibili alle persone autistiche.
Far conoscere e valorizzare le potenzialità delle persone autistiche, così da restituire loro dignità e ruolo sociale.
Obiettivi formativi
Condividere un’idea dell’autismo come di una condizione di neurodiversità dotata di grandi potenzialità in ogni sua manifestazione.
Mettere a fuoco gli obiettivi di un’attività museale accessibile alle persone nello spettro.
Approfondire approcci possibili.
Sperimentare strategie di relazione e modalità di facilitazione valide in ambito museale, ma utilizzabili anche in altri contesti.

Il corso si articola in 29 ore complessive di formazione e comprende:

  • Presentazioni e testimonianze
    Workshop ed esercitazioni pratiche
    Lezioni teoriche
    Osservazione di attività alla
    Galleria degli Uffizi
    Progettazione di nuove attività da parte dei partecipanti

I posti a disposizione sono 30 di cui 15 per educatori museali e 15 per educatori specializzati nell’autismo.
Verrà data la priorità alle domande pervenute prima in ordine di tempo.
Nel caso degli educatori museali verrà data priorità a coloro che prestano servizio come collaboratori o interni, presso il Dipartimento Educativo di un museo.
Inoltre verrà data priorità agli educatori di musei e associazioni/centri autismo che stabiliscono contatti reciproci prima dell’inizio del corso (al fine di agevolare i contatti tra i musei e i centri specializzati si allega un elenco delle principali associazioni).

Modalità di adesione
Entro il 17 settembre 2018 coloro che intendono partecipare devono far pervenire la loro richiesta, compilando la scheda allegata e inviandola al seguente indirizzo:
info@larterisveglialanima.it

È gradita una lettera di motivazione
da parte del Direttore del Museo/ responsabile del Dipartimento Educativo.
Per ogni museo è possibile ammettere un massimo di 2 educatori museali, compatibilmente con il numero dei posti disponibili.
Entro il 24 settembre verrà comunicato l’elenco delle persone ammesse a partecipare al corso.
Per conseguire l’attestato di partecipazione sarà necessario frequentare almeno l’80% del corso.
La partecipazione è gratuita.

Scheda iscrizione al corso

Scarica il Programma